Corso di Specializzazione in Diritto d’Autore e Legislazione dello Spettacolo

6 GIORNATE/MODULI DI FORMAZIONE Orario 9:30/13:30 

OBIETTIVI

Il corso ha l’obiettivo di rispondere all’esigenza di conoscenza, formazione e specializzazione di coloro che operano nel settore del diritto d’autore e, più in generale, in quello del diritto dello spettacolo.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti coloro che, per professione o per passione, intendono approfondire le tematiche del diritto d’autore e del diritto dello spettacolo. Gli argomenti che contraddistinguono le suddette materie sono infatti, in genere, poco sviluppati all’interno dei corsi di laurea e dei master post universitari, pur essendovi una notevole richiesta di specializzazione in questo settore. Il corso è destinato, dunque, a tutti coloro che operano nell’ambito dello spettacolo come organizzatori di eventi, impresari, attori, casting director, cantanti, autori, editori, musicisti, avvocati, commercialisti, praticanti, che necessitano per motivi lavorativi di una preparazione specifica in materia. 

CONTENUTI

Il corso si svolgerà a Roma in sei giornate/moduli di formazione di 4 ore ciascuna. L’organizzazione del corso si riserva, anche in relazione alle esigenze dei partecipanti, di prevedere lo sviluppo di due moduli durante un’intera giornata di formazione con impegno di 4 ore la mattina e di 4 ore il pomeriggio (mantenendo inalterato il programma e riducendo il numero delle giornate di formazione, con date e orari da concordare), ovvero, di variare l’ordine cronologico dei moduli del programma.  Gli argomenti esaminati saranno i seguenti :

1° modulo : I contratti nel teatro : il contratto di scrittura artistica – Il contratto di rappresentazione – Il contratto di esecuzione – Il contratto di regia – Il contratto di coreografia – Il contratto di registrazione e di edizione musicale – Il contratto di distribuzione –  Il contratto di coproduzione : il contratto di associazione in partecipazione – Il contratto di ospitalità e/o rappresentazione Teatro/Compagnia – Il Musical : origini e disciplina giuridica.

2° modulo : Le origini dell’editoria ed il contratto di edizione per le stampe : la cessione del diritto di pubblicazione – I contratti nell’editoria : il contratto di edizione (di edizione a termine e di edizione per edizione) – Le principali clausole nel contratto di edizione : la cessione dei diritti secondari – I contratti di edizione per opere da creare – Il contratto di traduzione e di licenza di traduzione – Il contratto di coedizione – I contratti di collaborazione editoriale – Gli ebook e le nuove forme di editoria – Il contratto di ghostwriter (pubblicazione di opera a proprio nome scritta dal terzo su commissione) – Le nuove forme di pubblicazione : il book on demand (pubblicare da soli).

3° modulo : Il diritto nella musica ed i principali contratti – I diritti dell’autore (morali e patrimoniali) – La SIAE e la Sezione Musica : perché associarsi ? – I diritti dell’artista, interprete, esecutore (l’IMAIE ed i nuovi Enti di gestione e riscossione dei diritti connessi, anche alla luce del Decreto Monti in materia di liberalizzazioni) – I contratti nella musica : contratto di produzione discografica – Il contratto di prima opzione – Il contratto di edizione musicale – Il contratto di management in ambito musicale – La figura dell’impresario e/o Promoter e la vendita degli spettacoli – Il contratto di distribuzione  – Il contratto di sincronizzazione – Il contratto di licenza musicale – Il c.d. bollino SIAE e la pirateria musicale – I Gruppi Musicali e la tutela del nome –

La soppressione dell’ENPALS, adempimenti contributivi e trasferimento di funzioni all’INPS. 

4° modulo : I contratti nel cinema e nella televisione : l’opera cinematografica ed i soggetti titolari dei diritti sull’opera cinematografica; il produttore cinematografico – La produzione cinematografica e gli adempimenti burocratici – I contratti di produzione e coproduzione cinematografica – I contratti con gli artisti interpreti ed esecutori – Il contratto di regia – Il contratto di distribuzione cinematografica – Il contratto di acquisto dei diritti su soggetto e sceneggiatura – Il patto di opzione e cessione di diritti cinematografici e televisivi – Il contratto di cessione dei diritti di antenna, home-video – Il contratto di cessione dei diritti remake e dei diritti sequel – Il contratto di doppiaggio – Il contratto per l’acquisto dei diritti sulla colonna sonora – Il contratto di finanziamento dell’opera cinematografica (rapporti con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed il Fondo Unico per lo Spettacolo – FUS). 

5° modulo : La tutela giuridica del format televisivo : giochi a premi e reality show (es. Grande Fratello, Isola dei Famosi, XFactor, ecc.) – Il contratto di licenza di format – I videoclip : genere e disciplina – Le opere fotografiche ed i contratti di cessione dei relativi diritti – Il contratto di compravendita di opera fotografica – Il contratto di licenza di opera fotografica – Il contratto di esposizione di opera fotografica presso Galleria – Il contratto di commissione di ritratto fotografico – La legislazione in materia di beni culturali : dalle leggi preunitarie alla normativa attuale. – La tutela giudiziaria dei beni culturali.

6° modulo : Le violazioni del diritto d’autore e la tutela prevista dalla legge – Il plagio e le definizioni in dottrina e giurisprudenza – La parodia e l’esercizio del diritto di critica – L’usurpazione e la contraffazione – La tutela penale del diritto d’autore e le azioni civili – Le azioni cautelari : l’inibitoria – Il decreto liberalizzazioni c.d. “Monti” (D.L. 1/2012) e l’istituzione del Tribunale delle imprese : estensione della competenza delle sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale al contenzioso in materia di imprese.

AGEVOLAZIONI : Per coloro che hanno già frequentato il corso in diritto dello spettacolo è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione.

DOCENZA

Il corso sarà tenuto da Luca Roberto Sevardi, Avvocato esperto in diritto d’autore e legislazione dello spettacolo; diritto industriale (marchi-brevetti e concorrenza sleale), diritto dell’informazione e delle nuove tecnologie, diritto dello sport; Agente di calciatori autorizzato FIGC/FIFA; Professore abilitato all’insegnamento delle discipline Giuridico – Economiche presso le Scuole Pubbliche Superiori; già, Assistente e Collaboratore Universitario nelle materie civilistiche presso l’Università degli Studi di “Roma TRE”; Conciliatore iscritto presso l’albo della CCIAA di Viterbo (Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura); Docente di “diritto dello spettacolo” presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma diretta da Augusto ZUCCHI (www.scuola-teatro.it); Consulente legale presso il Centro Studi Spettacolo dell’A.I.P.S.C. (Associazione Italiana Professionisti Spettacolo e Cultura).

Il corso vedrà la partecipazione e la testimonianza di professionisti di comprovata esperienza e operatori del mondo dello spettacolo.

Scarica il programma del corso in PDF.