Corso Base di Formazione Professionale per Agenti di Spettacolo

1 GIORNATA DI FORMAZIONE Orario 9:30/16:30

OBIETTIVI

Il corso ha l’obiettivo di rispondere all’esigenza di conoscenza, formazione e specializzazione di coloro che rappresentano e gestiscono la carriera degli artisti dello spettacolo e di soddisfare le esigenze di un mercato che necessita di profili professionali sempre più specializzati.

DESTINATARI

Il corso di formazione professionale per agenti di spettacolo è rivolto sia a coloro che sono interessati ad intraprendere questo entusiasmante mestiere, sia a coloro che già lo esercitano e sono intenzionati a migliorare le proprie competenze professionali (agenti e agenzie di spettacolo).

CONTENUTI

Il corso si svolge in un’unica giornata formativa della durata di 6 ore, dalle 9:30 alle 16:30. Sono previste due brevi pause rispettivamente a metà mattinata e metà pomeriggio con un intervallo di un’ora per il pranzo dalle ore 13:30 alle 14:30. Il corso si occupa di alcuni tra i principali argomento utili all’esercizio della professione di agente di spettacolo e per l’apertura di una agenzia di spettacolo, tra cui : L’origine storica della figura dell’agente di spettacolo – La mediazione privata nel collocamento dei lavoratori dello spettacolo : dagli usi di settore e consuetudini, alle leggi in materia, fino alle recenti proposte di legge – Il contratto di manageriato artistico: natura giuridica e giurisprudenza – La clausola di esclusiva e il diritto alla provvigione – La scritturazione dell’artista per il tramite dell’agente di spettacolo – Analogie e distinzioni tra la figura dell’agente di spettacolo e l’agente di calciatori – Il rapporto tra agente ed altri operatori dello spettacolo (es. impresari, produzioni, ecc.) – Le forme giuridiche di esercizio dell’attività di agente e/o agenzia di spettacolo (ditta individuale; società di persone; società di capitali, tra cui la SRL semplificata per gli under 35 prevista del Decreto liberalizzazioni-Monti n.1/2012) e gli adempimenti burocratici (P.IVA e Camera di Commercio) – La scrittura artistica (cenni storici) : la forma, il contenuto e le patologie – I contratti per l’utilizzazione dell’immagine e del nome dell’artista. La tutela dei segni distintivi dell’artista – ENPALS (soppressione e trasferimento di funzioni all’INPS), SIAE ed IMAIE (origini e funzioni, la nascita del Nuovo IMAIE ed i nuovi Enti di gestione e riscossione dei diritti connessi, anche alla luce del Decreto Monti in materia di liberalizzazioni) – Lista Unica Spettacolo (Ufficio Speciale Collocamento Lavoratori Spettacolo) : soppressione con legge n.133/2008 – L’agente di spettacolo, l’organizzazione del portfolio degli artisti e la registrazione di un sito internet.

DOCENZA

Il corso sarà tenuto da Luca Roberto Sevardi, Avvocato esperto in diritto d’autore e legislazione dello spettacolo, diritto industriale (marchi-brevetti e concorrenza sleale), diritto dell’informazione e delle nuove tecnologie, diritto dello sport; Agente di calciatori autorizzato FIGC/FIFA; Professore abilitato all’insegnamento delle discipline Giuridico – Economiche presso le Scuole Pubbliche Superiori; già, Assistente e Collaboratore Universitario nelle materie civilistiche presso l’Università degli Studi di “Roma TRE”; Conciliatore iscritto presso l’albo della CCIAA di Viterbo (Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura); Docente di “diritto dello spettacolo” presso la Scuola Internazionale di Teatro di Roma diretta da Augusto ZUCCHI (www.scuola-teatro.it); Consulente legale presso il Centro Studi Spettacolo dell’A.I.P.S.C. (Associazione Italiana Professionisti Spettacolo e Cultura).

Il corso vedrà la partecipazione e la testimonianza di professionisti di comprovata esperienza e operatori del mondo dello spettacolo.

Scarica il programma del corso in PDF.